giovedì 17 luglio 2008

Ken il guerriero: La leggenda di Hokuto

La leggenda di HokutoPuò un personaggio come Ken Shiro essere rilanciato?
Credo di no, mi pare un'operazione nostalgica: le nuove leve difficilmente possono essere attirate da questo macho con la faccia da ferro da stiro e soprattutto con un'animazione di basso livello.
Fatto sta che arriva anche in Italia questo film, uscito in Giappone nel 2006, che dovrebbe essere il primo di una serie di cinque episodi dedicati ai personaggi maggiori del celebre manga.
Ken è uno degli eredi della divina arte marziale di Hokuto, le cicatrici nel suo petto rappresentano le sette stelle dell'orsa maggiore, e il suo destino dovrebbe essere quello di portare la pace in un mondo devastato dalle guerre mondiali su cui i più forti e violenti hanno preso un anarchico dominio.
Per portare la pace Ken Shiro va avanti a cazzotti e per questa occasione deve uccidere l'imperatore Sauzer.
Eroismo esasperato, arti marziali esagerate e un mondo di soprusi sono i punti base della storia su cui viene stesa una leggera trama di rapporti umani fra rappresentanti di scuole di arti marziali e qualche altro personaggio secondario.
L'impressione che ho avuto nella visione è che sa da vecchio, stagionato, ed è brutto da vedere. Rilanciare la mitologia di un personaggio entrato nell'immaginario degli adolescenti di fine-anni-ottanta/inizio-anni-novanta per i celebri punti di pressione sembra solo un'operazione per strizzare un altro po' di soldi da un'idea vecchia. Godibile solo da fan sfegatati.
Sgradito
| Reg: 5 | Ani: 4 | Fot: 4 | Sce: 5 | Son: 4 |

Qualcosa in comune con: