lunedì 28 settembre 2009

Transformers

trans formerTrama film - Ero curioso di vederli questi robottoni, ma purtroppo già dopo dieci minuti di film era chiaro che non avrei trovato quello che speravo. Mi ricordavo di Commander, leader degli Autorobots, e quando, dopo mezz'ora, si è presentato con il nome di Optimus Prime e nessun carisma è calato il sipario sulla mia aspettativa di trovare qualche ricordo dei cartoni animati degli anni ottanta.
In realtà qualcosa del passato c'è perché il film è un giocattolone e come dice un panzottino, esaltato dalla pioggia di robottoni che arriva dal cielo, è almeno mille volte più figo di Armageddon (film precedente del regista Bay).
Figo non direi, ma in effetti vorrebbe essere più “spettacolare”, era da un bel po' che non vedevo un tal baraccone di effetti speciali, sprecati.
Sono sprecati perché è tutto confuso, ipercinetico, senza suggestione, senza tensione e arrivano addirittura ad annoiare proprio nel finale dove si assiste ad una carrellata da fuochi d'artificio monocorde.
Non parliamo poi dell'inutilità di vari personaggi come di una Megan Fox, che non mi piace e mi sta antipatica solo a guardarla, messa lì esclusivamente a fare la bella e inutile.
Stride poi pure lo spirito della comicità di basso livello della prima parte (non è autoironia) e il patriottismo di libertà, forza armata e sacrificio della seconda parte.
Cosa hanno fatto ai miei robot?
Sgradito
| Reg: 6 | Rec: 5 | Fot: 4 | Sce: 3 | Son: 6 |

Qualcosa in comune con: