mercoledì 9 settembre 2009

Saw - L'enigmista

Chissà se qualcuno si accorgeQuando sono arrivati al quinto capitolo (a breve uscirà il sesto) ho pensato che almeno il primo lo dovevo vedere.
Due apparenti sconosciuti si ritrovano incatenati in un fatiscente bagno di quello che sembra essere uno stabile industriale abbandonato, in mezzo a loro un corpo senza segni di vita. Direi che è una situazione iniziale niente male, anche visivamente riuscita, però i flashback che seguono risultano talvolta noiosi e diventano parentesi di tensione minore, più da thriller, stemperando quella iniziale più alta e paranoica.
Alla fine i vari pezzi si incastrano abbastanza bene, fino all'ultimo tassello che è proprio sotto il naso e fa scorrere il brivido ghiacciato lungo la schiena.
A suo modo ne risulta un gioco funzionale, con alcune cadute, guidato da una macabro quesito di principio: cosa sei disposto a fare per vivere?
L'importante non è partecipare e la morale è un nemico... allora si parla di egoismo, regole sociali, sopravvivenza... che confini hanno, come si interpretano? Entro quali limiti c'è l'Uomo? Ma forse siamo solo uomini, solo una specie animale.
Gradito
| Reg: 7 | Rec: 6 | Fot: 7 | Sce: 7 | Son: 7 |

Qualcosa in comune con: