martedì 9 ottobre 2007

Paprika - Sognando un sogno

PaprikaNel sentire la parola “Paprika” viene in mente Tinto Brass o le patatine ricoperte dalla polverina rossiccia, eppure questa spezia è anche il nome dell'alter-ego di Atsuko: giovane psichiatra che cerca di aiutare le persone intervenendo direttamente nei loro sogni.
Questa sensazionale pratica è resa possibile dall'avveniristico congegno del geniale ciccione Tokita che ha costruito una specie di cerchietto per capelli in grado di far entrare il medico nella dimensione onirica del paziente.
L'apparecchio è ancora in fase di sperimentazione, ma qualche copia viene rubata creando problemi all'equipe del progetto e mettendone in evidenza la sua pericolosità nelle mani sbagliati.
Il sottotitolo “sognando un sogno” ci anticipa l'atmosfera surreale del film, dotato di un'avvolgente colonna sonora. Si esplora la relazione del sogno e della realtà facendosi catturare dalle belle immagini vorticose e vertiginose.
Questa volta sono i sogni ad essere “filmografici” aprendo un discorso metacinematografico affascinante. Mentre investighiamo sull'accaduto, in un'atmosfera surreale, l'onirico giallo ci farà scorrere maestosamente fino ad uno stordimento apocalittico. Estasiato

Qualcosa in comune con: