sabato 22 dicembre 2007

Tokyo godfathers

Tokyo godfathersUn barbone, un transessuale e una ragazza fuggita di casa sono i componenti del gruppetto atipico che ritrova una neonata abbandonata fra l'immondizia. Invece di portarla alla polizia interpretano il fatto come un dono divino e decidono di partire per ridare alla trovatella i genitori.
Un favola natalizia e allo stesso tempo una commedia intrisa di giallo, dove il dramma viene intramezzato, quindi sostenuto, dal sorriso. Il viaggio nei sobborghi di Tokyo si trasforma in una riscoperta-confessione del passato nascosto da cui i nostri protagonisti cercano una redenzione. La morale di fondo è che la vera emarginazione non è la mancanza di denaro ma quella di una famiglia e delle relazioni interpersonali.
Direi che è un film d'animazione ideale per lo “spirito natalizio”: l'originalità dei protagonisti, un nucleo familiare da terzo millennio, e una qualità d'animazione grafica splendida, rendono assaporabile lo smielato ottimismo da “inno alla vita”.
Estasiato
| Reg: 8 | Ani: 9 | Fot: 8 | Sce:7 | Son: 8 |

Qualcosa in comune con: