domenica 11 settembre 2011

Leone d'oro 68^ Mostra del cinema di Venezia

sokurov leone doro
Assegnato il Leone d'Oro di questa 68^ Mostra del Cinema di Venezia che a sentir dei critici sembra essere stata complessivamente di buon livello. 
Qualche soddisfazione questa volta se l'è presa anche il cinema nostrano che già poteva contare sul Leone alla carriera per Marco Bellocchio. Il regista ha però voluto dare il suo giudizio, decisamente scontato, sul nostro cinema: «Tutti si buttano sulla commedia - poveramente, miseramente - perché ha successo; invece bisognerebbe cercare strade nuove».
Quello che mi ha stupito di più è stato proprio il Leone d'Oro, non mi aspettavo che Sokurov potesse essere far i papabili, sebbene sia fra i miei 10 registi preferiti grazie soprattutto al bellissimo sogno ad occhi aperti de L'arca russa.
Insomma un altro film si aggiunge di diritto alla lista di quelli da vedere, una lista che questa Mostra ha sicuramente allungato con vari titoli interessanti.

  • LEONE D'ORO: Faust di Aleksandr Sokurov
  • Leone d'argento miglior regia: Cai Shangjun per Ren shan ren hai
  • Premio speciale della giuria: Terraferma di Emanuele Crialese
  • Coppa Volpi migliore attrice: Deanie Yip per A Simple Life
  • Coppa Volpi miglior attore: Michael Fassbender per Shame


Trailer di Faust:


Qualcosa in comune con: