lunedì 16 marzo 2009

Hackers

HackersZer0_cool è il nickname di un ragazzino che a soli undici anni è già un mago dell'informatica tanto da essere ritenuto pericoloso dal Tribunale degli Stati Uniti perché colpevole di aver ideato un virus che ha infettato migliaia di computer. Per questo fatto la condanna è restare lontano dai computer per nove lunghi anni.
Il ragazzino ovviamente non mette da parte la tastiera, cresce, si trasferisce a New York, cambia nick in Crash Override ed è pronto per tornare nella cyber-scena. Questa volta per svelare i loschi piani di un cracker che lo vorrebbe incastrare e per innamorarsi di un'altra hacker che si fa chiamare Acid Burn.
Era da molto tempo incuriosito dal primo film con la Jolie in un ruolo “importante”, anche perché il tema mi interessava e poteva divertirmi. Finalmente l'ho visto e posso ritenermi più che deluso.
Affermare che il film sente il segno dei tempi è dir poco, la sceneggiatura è abbastanza imbarazzante e con una visione definiamola espressionista, ma è fargli un complimento, dell'informatica. Un'unica cosa mi è rimasta: l'entusiasmo di uno dei personaggi nel vedere l'ultimo innovativo modem:“da sbavare 28.8 kbps!”.
Sgradito
| Reg: 4 | Rec: 4 | Fot: 5 | Sce: 4 | Son: 5 |

Qualcosa in comune con: