lunedì 25 febbraio 2008

Hot fuzz

Hot fuzzNick Angel è troppo bravo, fa l'agente di polizia a Londra e ha il 400% di arresti in più rispetto ai colleghi facendoli sfigurare. Per questo, per punizione, viene promosso a sergente e spedito a Sanford, un paesino di campagna nominato più volte “Villaggio dell’anno”, nel quale accadono strani incidenti.
L'occhio vigile di Angel non si farà scappare le coincidenze e cercherà a tutti i costi di riportare la legalità nonostante le difficoltà di integrazione con la piccola comunità.
Hot fuzz è una bella delusione, il regista Edgar Wright non riesce ad uguagliare la geniale demenzialità de “L'alba dei morti dementi”. Questa volta il terreno e quello degli action polizieschi all'americana con montaggi sincopati e sparatorie varie, ma il film manca di sostanza e nella seconda parte inizia ad annoiare. Male per un film che vuol far ridere.
Sgradito
| Reg: 7 | Rec: 5 | Fot: 6 | Sce: 6 | Son: 6 |

Qualcosa in comune con: