lunedì 30 novembre 2015

24 Consigli di vita da Werner Herzog

werner-herzog-una-guida-per-i-perplessi
Werner Herzog è uno di quei registi tosti, se non lo conoscete rimando alla relativa voce di wikipedia. Io l'avevo incontrato tanti anni fa grazie ad una VHS con cui avevo registrato una nottata del Fuori Orario di Ghezzi che trasmetteva: L'enigma di Kaspar Hauser e Cuore di vetro.
Non fu un colpo leggero, ma di film di Herzog ho già scritto anche da queste parti vedi La ballata di Stroszek, My son, my son what have ye done (che non mi era piaciuto) e Cave of forgotten dreams (che mi aveva deliziato).
Sul retro del libro Werner Herzog — A Guide for the Perplexed di Paul Cronin compare una lista di consigli di vita del regista tedesco. Qui sotto trovate l'immagine del libro, in lingua inglese, a seguire il mio tentativo di traduzione; al punto 21 non sapevo come interpretare "chance", vedete un po' voi. 
I "consigli di vita" a mio parere lasciano sempre un po' il tempo che trovano, ma trovo simpatico leggere cosa uno ritiene siano le sue regole di vita.

werner-herzog-consigli-di-vita

  1. Prendi sempre l'iniziativa.
  2. Non c'è niente di sbagliato nel passare una notte in prigione se significa prendere il colpo che ti serve.
  3. Sguinzaglia tutti i tuoi cani e uno potrebbe tornare con la preda.
  4. Non sguazzare nei tuoi guai, la disperazione dovrebbe essere lasciata privata e breve.
  5. Impara a vivere con i tuoi sbagli.
  6. Espandi la tua conoscenza e la comprensione della musica e della letteratura, antica e moderna.
  7. Quel rotolo di pellicola non esposta che hai in mano potrebbe essere l'ultima, quindi fa qualcosa di impressionante con lei.
  8. Non c'è mai una scusa per non finire un film.
  9. Porta delle cesoie ovunque.
  10. Contrasta la codardia istituzionale.
  11. Chiedi perdono, non il permesso.
  12. Prendi il destino nelle tue mani.
  13. Impara a leggere l'intima essenza di un paesaggio.
  14. Accendi il fuoco dentro ed esplora territori sconosciuti.
  15. Cammina dritto, mai deviazioni.
  16. Manovra e svia, ma porta sempre a termine.
  17. Non essere timoroso di rifiuti.
  18. Sviluppa la tua voce.
  19. Il primo giorno è il punto di non ritorno.
  20. Un distintivo d'onore è fallire in un corso di teoria del cinema.
  21. Chance (il rischio? il caso? la fortuna?) è la linfa vitale del cinema.
  22. Le tattiche di guerriglia sono le migliori.
  23. Vendicati se è necessario.
  24. Abituati all'orso dietro di te.

Qualcosa in comune con: