lunedì 25 febbraio 2013

Oscar 2013

oscar-2013-ang-lee
And the Oscar goes to...
  • Miglior film: Argo di Ben Affleck
  • Miglior regia: Ang Lee per Vita di P
  • Miglior sceneggiatura originale: Quentin Tarantino per Django Unchained
  • Miglior attore protagonista: Daniel Day-Lewis per Lincoln
  • Miglior attrice protagonista: Jennifer Lawrence per Silver Linings Playbook
[Per l'elenco completo vedere tutti i Premi Oscar 2013 con i vincitori fra i nominati]

L'85ª edizione della cerimonia degli Oscar si è conclusa in modo meno scontato dell'anno scorso.
Il miglior film era praticamente certo, per vari motivi, anche se io non ci vedo niente di speciale nei film di Ben Affleck. Avrei invece scommesso con piacere sulla statuetta di miglior attore non protagonista a Christoph Waltz per il Django Unchained, film che a me è piaciuto solo nella prima metà. Mi ha stupito la miglior regia per Ang Lee, ma non ho visto il film, alla prova pallottoliere Vita di P è il vincitore di questa edizione. 
Era praticamente certa la statuetta come miglior attrice protagonista a Jessica Chastain che invece è andata all'impacciata Jennifer Lawrence.



Manca un film mattatore di premi che vengono quindi distribuiti fra i grandi titoli degli ultimi mesi come Zero Dark Thirty, Lincoln, Skyfall, I miserabili ma rimangono a bocca asciutta The Master e Flight.
Sono rimasto deluso nei premi per l'animazione: The Brave a me non è piaciuto, tanta computer grafica per dare vita alle ciocche ricciolute e fiammanti della piccola ribelle per una storiella scontata e smorta. Nella sezione cortometraggi vince ancora la Disney, io avrei preferito qualcosa di più "piccolo" come Head over Heels oppure The longest daycare.

Qualcosa in comune con: