domenica 13 settembre 2015

Leone d'oro 72^ Mostra del cinema di Venezia

Lorenzo-Vigas-Leone-D-Oro-2015
Chissà se il fatto che il presidente della giuria sia stato il messicano Alfonso Cuaròn abbia portato fortuna al film del venezuelano Lorenzo Vigas e dell'argentino Pablo Trapero, vincitori dei premi maggiori. Certo è che in questa Mostra del cinema di Venezia numero 72 a spiccare secondo il tabellino è stato il cinema sudamericano.
Un posticino nei piani alti è riuscito a trovarlo anche l'Italia con una frizzante d'emozione Valeria Golino giudicata miglior attrice, che sarà anche brava ma a me infastidisce appena apre bocca.
Sono contento per il premio speciale ad Anomalisa di Kaufman e spero di recuperarlo e invece dispiaciuto, sulla fiducia, per il nessun premio al film di Sokurov, che era dato da alcuni come favorito per il Leone d'oro.
Per il film scoperto in itinere che più mi ha incuriosito, cito The Childhood of a Leader di Brady Corbet vincitore del Premio Orizzonti per la miglior regia.

  • LEONE D'ORO: Desde allà di Lorenzo Vigas
  • Leone d'argento miglior regia: Pablo Trapero per El Clan
  • Premio speciale della giuria: Anomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson
  • Coppa Volpi migliore attrice: Valeria Golino per Per amor vostro
  • Coppa Volpi miglior attore: Fabrice Luchini per L'Hermine


Trailer di Desde allà:

Qualcosa in comune con: