domenica 7 giugno 2015

I nani, li avete visti

Il-nano-Tyrion-Lannister
Fa caldo, fa caldo e quando fa caldo vuol dire che l'estate è arrivata e con lei la ricerca del tormentone dell'estate.
Nel panorama della musica pop spiccano già parecchie canzoni che possono giocarsi il titolo, ma non sono quelle che mi interessano. Quella che vi propongo è una canzone fuori dal mainstream e prima hit dell'estate secondo i miei canoni, molto personali, la condivido perché ha anche legami con il cinema.
Si tratta de I nani di Richard Benson, il singolo estratto da "L'inferno dei vivi". L'album uscirà il 16 giugno ed è prodotto da Federico Zampaglione il front man dei Tiromancino che è anche regista (Nero bifamiliare, Shadow, Tulpa - Perdizioni mortali).
Alla regia del videoclip, che trovate qua sotto, c’è proprio Federico Zampaglione e devo dire che ha fatto un lavoretto simpatico.
Anche Richard Benson ha avuto a che fare con il mondo del cinema: compare nel ruolo di se stesso in Maledetto il giorno che t'ho incontrato di Carlo Verdone. Per approfondimenti sul personaggio, icona del trash, rimando alla pagina dedicata su wikipedia. Epico!



TESTO

Gobelini
cobboldi
elfi
eoli
la mandragola
il fico sacro
la betulla
la canfora
l'incenso
le ossa dei morti
buttate contro il nemico
i nani
i nani
i naniiiiiiii!!!
Rit:
i nani... (x32)
li avete visti
li avete visti
li avete visti
sulle rive del fiume
li avete visti
li avete visti
li avete visti
sulle rive del fiume
perché adesso non ho più paura dei nani
un tempo non li potevo vedere, mi facevano tanta paura
una paura bestiale, durante la notte
non riuscivo a dormire
non riuscivo a prendere sonno.

Qualcosa in comune con: