giovedì 24 luglio 2014

The Internet's Own Boy: The Story of Aaron Swartz

Aaron-Swartz-il-ragazzo-di-intenet
Aaron Swartz è stato uno dei giovani eroi dell'attivismo informatico, ha contribuito alla realizzazione di progetti come RSS, Reddit, Markdown, Infogami ed è stato fra i fondatori di Demand Progress, un'organizzazione con sede a Washington che combatte per la cultura libera e contro le forme di censura di internet. 
La notte del 6 Gennaio 2011 fu arrestato, uscì su cauzione, ma fu incriminato per la violazione di 13 leggi federali in seguito all'impresa di hacking che aveva compiuto per "liberare" al pubblico dominio circa 4 milioni di articoli accademici da JSTOR.
Rischiava 35 anni di carcere e una multa milionaria, ma si tolse la vita in una casa di New York l'11 gennaio 2013, a 26 anni.
Dopo la sua morte sono state realizzate opere commemorative e ne voglio condividere due:

Il documentario The Internet's Own Boy: The Story of Aaron Swartz appena uscito, prodotto grazie al crowdfunding, dove si racconta la vita di Aaron Swartz. Lo potete vedere (in lingua inglese) nel video qui sotto:


L'ebook italiano di tributo ad Aaron Swartz, curato da Bernardo Parrella e Andrea Zanni, che include la traduzione di alcuni suoi post, riflessioni e interventi, più diversi articoli e scritti di amici e attivisti, oltre a materiali su open access/free culture e un’ampia sezione di link e risorse di approfondimento
L’ebook si può scaricare gratuitamente da questi link:
- formato pdf (1,2MB)
- versione epub (850kB)

Qualcosa in comune con: