sabato 8 settembre 2012

Leone d'oro 69^ Mostra del cinema di Venezia

leone-d-oro-kim-ki-duk
Il Leone d'Oro della 69^ Mostra del Cinema di Venezia l'ha vinto Kim Ki-Duk per Pietà uno dei pochi film che ha avuto un riverbero immediatamente positivo e generalizzato del pubblico che l'ha visto al Lido; a parte Mereghetti che l'ha definito un film meccanico.
Il cinema italiano porta a casa poco in fatto di premi, ma sembra si sia difeso almeno dignitosamente. Bellocchio che nella precedente edizione aveva vinto il premio alla carriera è rimasto a bocca asciutta con la sua Bella addormentata.
Nel complesso è sembrata una Mostra senza sprazzi particolari, in linea coi tempi. Mi fa piacere che anche quest'anno, come l'anno scorso, abbia vinto il Leone d'Oro uno dei miei 10 registi preferiti (edizione 2008).

  • LEONE D'ORO: Pietà di Kim Ki-Duk
  • Leone d'argento miglior regia:  Paul Thomas Anderson per The Master
  • Premio speciale della giuria:  Paradies: Glaube di Ulrich Seidl
  • Coppa Volpi migliore attrice: Hadas Yaron per Fill the void
  • Coppa Volpi miglior attore:  Philip Seymour Hoffman e Joaquim Phoenix per The Master


Trailer di Pietà:

Qualcosa in comune con: