sabato 7 novembre 2009

Ataque de Pánico! (Panic Attack!)


Guardando questo video virale, un cortometraggio diretto da Federico Alvarez, con robottoni che assaltano una città, mi sono reso conto di come ci sia una comune percezione di minaccia che sta diventando uno stereotipo globale, e non più solo americano.
L'invasione degli ultracorpi è da sempre un classico del cinema e il nemico cala sopra una grande città anche in questo filmato che ricorda abbastanza District 9, dove la città era Johannesburg (Sudafrica), mentre ora è il turno dell'uruguaiana Montevideo.
Che stia diventando un po' banale come "situazione iniziale"? In questo corto pure la musica di sottofondo è già sentita in altri film.
Ulteriori conferme che è sempre più difficile aggiungere ingredienti nuovi e non rimane che decontestualizzare, scomporre, ricomporre.

Qualcosa in comune con: